Come le vacche trascorrono la loro giornata

Conoscere come le bovine da latte ripartiscono il loro tempo all’interno degli allevamenti a stabulazione libera è molto importante per valutare il loro benessere individuale e collettivo, ed apportare eventuali correzioni sia strutturali che gestionali. [...]

Analisi di aspetti tecnici a favore e a sfavore della non separazione alla nascita del vitello dalla madre

Negli ultimi anni la consapevolezza dei cittadini è fortemente aumentata, risultando in una maggior attenzione verso l’ambiente e gli animali che si riflette sui prodotti alimentari, soprattutto se di origine animale. Il settore degli allevamenti [...]

I fattori di rischio dell’anaestro anovulatorio nella vacca da latte

La ripresa dell’attività ovarica nella bovina da latte è un processo fisiologico complesso e affascinante. La selezione operata dall’essere umano ha inesorabilmente allontanato alcune razze (frisona in primis) da una condizione definibile come naturale o [...]

Di |2021-01-20T15:52:11+01:0016 Marzo 2020|Categorie: 3-2020, Ruminantia mensile, Sanità|Tag: , |

L’anaestro anovulatorio nella bovina da latte

Una ripresa precoce dell’attività ovarica post partum è molto importante per avere una mandria altamente efficiente dal punto di vista riproduttivo. Un periodo di anaestro anovulatorio, caratterizzato dall’assenza delle principali strutture ovariche (follicolo dominante e/o [...]

Di |2021-01-21T14:16:36+01:0017 Febbraio 2020|Categorie: 2-2020, Ruminantia mensile, Sanità|Tag: , |

Fattori trainanti i cambiamenti del settore del latte Italiano verso maggiori attributi etici

Il moderno settore lattiero-caseario è sotto pressione da diversi punti di vista e la mancanza di una regolamentazione specie-specifica per la protezione delle bovine da latte suscita ulteriori preoccupazioni rendendo difficoltosa l’attuazione di profondi cambiamenti [...]

I fattori di rischio del mancato trasferimento d’immunità passiva nel vitello

I neonati della specie bovina, a causa del particolare tipo di placenta che condiziona negativamente lo scambio materno-fetale, nascono completamente privi di anticorpi (immunoglobuline). L’assunzione di colostro è necessaria per assicurare un’adeguata protezione fino a [...]

Di |2021-04-07T12:19:10+02:0015 Gennaio 2020|Categorie: 1-2020, Ruminantia mensile, Sanità|Tag: , |

Utilizzo di sensori in sala di mungitura: strumento utile per identificare i fattori di rischio per la sanità della mammella bovina

La mungitura è l’operazione finale che completa tutti gli sforzi produttivi dell’allevamento di bovine da latte. Essa ha un elevato impatto sulla sanità della mammella: se la mungitura e le operazioni annesse non sono eseguite [...]